CASTELLO DI AMA VIGNETO BELLAVISTA 1997

130.00 IVA inclusa

Il Vigneto Bellavista si estende su di una superficie totale di 22.82 ettari
impiantati per una parte (circa 9.31 ettari) tra il 1974 e 1978 mentre i
restanti 13.51 ettari tra il 2006 ed il 2008 ad un’ altitudine compresa tra i 530
metri s.l.m. (nella zona denominata Bellaria) ed i 456 metri s.l.m. (dei
Campinuovi). Il terreno ha una composizione prevalentemente argillosa
con una forte presenza di scheletro. La forma di allevamento
predominante è quella a spalliera con potatura a Guyot semplice per
16.34 ha, mentre la forma di allevamento Lira Aperta si estende per i
restanti 6.48 ha. La prima edizione di questa celebre Selezione è stata nel
1978 e viene prodotta esclusivamente nelle grandi annate.

CLIMA ED ANNATA
I primi tre mesi dell’anno sono stati poco piovosi e con temperature nelle medie stagionali. Il mese
di Aprile si è avuto un repentino abbassamento di temperatura che ha provocato una parziale
riduzione della produzione nelle zone più basse. Maggio è iniziato con un clima abbastanza
piovoso e pericoloso da un punto di vista sanitario ma la successiva entrata dell’estate è stata
caratterizzata da una grande siccità e da alte temperature. Anche i mesi di Luglio e Agosto sono
stati veramente caldi e siccitosi. La vendemmia è iniziata con l’anticipo previsto di circa 15-20
giorni. Grandissima annata per la qualità ma con una produzione modesta.

VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO
Le uve scelte, pari a 125 q.li, per la composizione di questo cru sono state vendemmiate nelle
seguenti date: il 23 settembre la Malvasia Nera mentre il Sangiovese, con sorprendente anticipo,
già il 25 settembre. La fermentazione si è sviluppata in maniera regolare con il consueto controllo
delle temperature. I rimontaggi si sono succeduti numerosi per tutto il periodo fermentativo e la
macerazione si è protratta fino alla soglia dei 23 giorni. Dopo la svinatura di 70 hl il vino è passato
nelle barriques dove si è svolta la fermentazione malolattica. Dopo l’assemblaggio, il vino è
ritornato, per circa 14 mesi, in barriques di Allier delle quali il 75% nuove. L’imbottigliamento è stato
effettuato il 14 maggio ‘99 ottenendo 8.256 bordolesi e 400 magnum.

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino con nuance granato, al naso è intenso e fine con sentori speziati e di frutta rossa.
Perfetta la corrispondenza naso/bocca, è straordinariamente equilibrato, avvolgente con una
notevole persistenza.

3 disponibili

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Peso1400 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.