CASTELLO DI AMA VIGNETO BELLAVISTA 1997

130.00 IVA inclusa

Il Vigneto Bellavista si estende su di una superficie totale di 22.82 ettari
impiantati per una parte (circa 9.31 ettari) tra il 1974 e 1978 mentre i
restanti 13.51 ettari tra il 2006 ed il 2008 ad un’ altitudine compresa tra i 530
metri s.l.m. (nella zona denominata Bellaria) ed i 456 metri s.l.m. (dei
Campinuovi). Il terreno ha una composizione prevalentemente argillosa
con una forte presenza di scheletro. La forma di allevamento
predominante è quella a spalliera con potatura a Guyot semplice per
16.34 ha, mentre la forma di allevamento Lira Aperta si estende per i
restanti 6.48 ha. La prima edizione di questa celebre Selezione è stata nel
1978 e viene prodotta esclusivamente nelle grandi annate.

CLIMA ED ANNATA
I primi tre mesi dell’anno sono stati poco piovosi e con temperature nelle medie stagionali. Il mese
di Aprile si è avuto un repentino abbassamento di temperatura che ha provocato una parziale
riduzione della produzione nelle zone più basse. Maggio è iniziato con un clima abbastanza
piovoso e pericoloso da un punto di vista sanitario ma la successiva entrata dell’estate è stata
caratterizzata da una grande siccità e da alte temperature. Anche i mesi di Luglio e Agosto sono
stati veramente caldi e siccitosi. La vendemmia è iniziata con l’anticipo previsto di circa 15-20
giorni. Grandissima annata per la qualità ma con una produzione modesta.

VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO
Le uve scelte, pari a 125 q.li, per la composizione di questo cru sono state vendemmiate nelle
seguenti date: il 23 settembre la Malvasia Nera mentre il Sangiovese, con sorprendente anticipo,
già il 25 settembre. La fermentazione si è sviluppata in maniera regolare con il consueto controllo
delle temperature. I rimontaggi si sono succeduti numerosi per tutto il periodo fermentativo e la
macerazione si è protratta fino alla soglia dei 23 giorni. Dopo la svinatura di 70 hl il vino è passato
nelle barriques dove si è svolta la fermentazione malolattica. Dopo l’assemblaggio, il vino è
ritornato, per circa 14 mesi, in barriques di Allier delle quali il 75% nuove. L’imbottigliamento è stato
effettuato il 14 maggio ‘99 ottenendo 8.256 bordolesi e 400 magnum.

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino con nuance granato, al naso è intenso e fine con sentori speziati e di frutta rossa.
Perfetta la corrispondenza naso/bocca, è straordinariamente equilibrato, avvolgente con una
notevole persistenza.

3 disponibili

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Peso1400 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

CASTELLO DI AMA VIGNETO BELLAVISTA 1997

130.00 IVA inclusa

The Bellavista vineyard extends over a total area of ​​22.82 hectares
implanted for a part (about 9.31 hectares) between 1974 and 1978 while i
remaining 13.51 hectares between 2006 and 2008 at an altitude of 530
meters s.l.m. (in the area called Bellaria) and 456 meters s.l.m. (of
Campinuovi). The soil has a predominantly clayey composition
with a strong presence of skeleton. The form of breeding
predominant is the espalier with simple Guyot pruning for
16.34 ha, while the open lira form of training extends to the
remaining 6.48 ha. The first edition of this famous selection was in the
1978 and is produced exclusively in large vintages.

CLIMATE AND VINTAGE
The first three months of the year were slightly rainy and with temperatures in the seasonal average. Month
in April there was a sudden drop in temperature which caused a partial
reduction of production in the lower areas. May started with a pretty climate
rainy and dangerous from a health point of view but the subsequent entry of the summer was
characterized by a great drought and high temperatures. Also the months of July and August are
really hot and dry. The harvest began with the expected advance of around 15-20
days. Great vintage for quality but with a modest production.

VINIFICATION AND AGING
The grapes chosen, equal to 125 quintals, for the composition of this cru were harvested in the
following dates: September 23 Black Malvasia while Sangiovese, with surprising advance,
already on September 25th. Fermentation has developed on a regular basis with the usual control
of temperatures. The replacements have followed numerous throughout the fermentation period and the
maceration lasted until the 23-day threshold. After the racking of 70 hl the wine has passed
in the barriques where the malolactic fermentation took place. After the assembly, the wine is
returned for around 14 months in barriques of Allier of which 75% new. The bottling was
carried out on May 14th 1999 obtaining 8,256 bordolesi and 400 magnum.

TASTING NOTES
Ruby red with garnet nuances, the nose is intense and fine with spicy and red fruit scents.
Perfect nose / mouth correspondence, it is extraordinarily balanced, enveloping with one
remarkable persistence.

3 disponibili

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Peso1400 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.